menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lombardo al momento della premiazione

Lombardo al momento della premiazione

Ai "David di Donatello" premio per "miglior suono" a Maricetta Lombardo

Nuovo importante riconoscimento per l'agrigentina, vincitrice insieme al suo staff per il lavoro svolto nel film "Dogman" di Matteo Garrone

Ancora un importantissimo riconoscimento per l'agrigentina Maricetta Lombardo. La donna, tecnico del suono di grande esperienza e ormai legata professionalmente in modo quasi indissolubile al regista Matteo Garrone, ha vinto, nella categoria "Miglior suono" il "David di Donatello" per il lavoro svolto nel film "Dogman", che racconta, romanzandola, la storia del "canaro della Magliana", uno dei fatti di sangue più cruenti della storia italiana.

Nastri d'argento: miglior fonico in presa diretta è l'agrigentina Maricetta Lombardo

Maricetta Lombardo, che ha ricevuto il premio insieme a Alessandro Molaioli, Davide Favargiotti, Mauro Eusepui, Mirko Perri e Michele Mazzucco è apparsa estremamente commossa al momento della premiazione, e ha voluto salutare dal palco del'importante kermesse la mamma, recentemente scomparsa.

Lombardo aveva già vinto il "David" nella medesima categoria per il film "Gomorra", sempre di Matteo Garrone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento