Controllo del territorio, due veicoli sequestrati e diverse multe: ecco il bilancio

gli agenti, durante lo scorso week end, hanno controllato auto e persone sottoposte a misure cautelari

FOTO ARCHIVIO

I poliziotti al setaccio del territorio dell’Agrigentino. Gli agenti, durante lo scorso week end, hanno controllato auto e persone sottoposte a misure cautelari. Le operazioni rientrano nell’ambito dell’attiva di controllo del territorio in provincia. Secondo i dati forniti dalla Questura di Agrigento, sono stati due i veicoli sequestrati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, sono state identificate 357 persone e 170 i veicoli controllati. Inoltre, sono 15 gli automobilisti multati. Ventinove posti di blocco e 4 documenti ritirati. Inoltre sono state controllate 129 persone sottoposte a misure cautelari.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento