Danneggiata una colonna della scalinata della cattedrale: presentata denuncia

Non è escluso che l'autore possa essere stato qualche sprovveduto automobilista o scooterista, così come non è stata scartata l'ipotesi di un possibile raid vandalico

Danneggiata la colonna di tufo della scalinata della cattedrale di San Gerlando. Una denuncia, a carico di ignoti, è stata formalizzata, nelle scorse ore, ai carabinieri della compagnia di Agrigento. A formalizzarla è stato don Giuseppe Pontillo, parroco del Duomo di Agrigento.

I militari dell’Arma hanno subito avviato le indagini per cercare di fare chiarezza. Non è escluso che il danneggiamento possa anche essere stato causato da qualche sprovveduto automobilista o scooterista che è finito con il proprio mezzo proprio contro la colonna di tufo. Ieri non veniva escluso però neanche un possibile raid vandalico. I carabinieri, provando a mettere subito dei punti fermi nell’attività investigativa, hanno deciso d’appurare se nella zona vi siano delle telecamere di video sorveglianza pubbliche o private. Filmati che potrebbero rivelarsi determinanti per stabilire cosa è effettivamente successo e, soprattutto, chi ha determinato il danneggiamento della colonna di tufo della scalinata che conduce alla sacra struttura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento