Cronaca

Agrigento, probabile intimidazione a ostetrica del "S. Giovanni di Dio"

Terminato il proprio turno lavorativo nel nosocomio agrigentino la notte di capodanno, dopo aver fatto nascere il primo neonato del 2016, ha avuto l'amara sorpresa. A settembre, per sua stessa affermazione, avrebbe subito un analogo danneggiamento denunciato alla polizia

Trova le quattro ruote squarciate e denuncia l'accaduto ai carabinieri che indagano per capire se si tratti di atto vandalico o di una possibile intimidazione.

E' successo a un'ostetrica dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento, C.Z. di 59 anni che, terminato il proprio turno lavorativo nel nosocomio agrigentino la notte di capodanno, dopo aver fatto nascere il primo neonato del 2016, ha avuto l'amara sorpresa.

La donna non sarebbe però nuova a tali avvenimenti: a settembre, per sua stessa affermazione, avrebbe subito un analogo danneggiamento denunciato alla polizia.

L' autovettura, una Fiat Cinquecento, era stata posteggiata nel parcheggio dell'ospedale. Indagano i carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrigento, probabile intimidazione a ostetrica del "S. Giovanni di Dio"

AgrigentoNotizie è in caricamento