menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da "Asi" a "Irsap", ok  alla legge di Marco Venturi

Da "Asi" a "Irsap", ok alla legge di Marco Venturi

Da "Asi" a "Irsap", ok alla legge di Marco Venturi

Soppressi i vecchi Consorzi di sviluppo industriale, nasce l'Istituto regionale per lo sviluppo...

"L'Istituto regionale per lo sviluppo delle attività produttive è una realtà: è una riforma epocale, richiesta a gran voce da tutte le realtà produttive, e fondamentale per lo sviluppo e la crescita del tessuto imprenditoriale e produttivo della Sicilia. Una riforma epocale che, in un periodo di crisi economica e finanziaria senza precedenti, consente, tra le altre cose, alle asfittiche casse regionali un risparmio annuale di circa 4 milioni di euro". Lo dice l'assessore regionale alle Attività produttive, Marco Venturi, subito dopo la votazione con cui l'Assemblea regionale siciliana ha approvato la legge che sopprime i vecchi consorzi di sviluppo industriale e istituisce l'Istituto regionale per lo sviluppo delle attività produttive.

La legge Venturi è costituita da una ventina di articoli.

"L'Istituto sarà un organismo snello, rapido ed efficiente per dare risposte celeri e in tempi certi. Tutto ciò - conclude Venturi - si otterrà attraverso la creazione di zone industriali a burocrazia zero, la soppressione di circa 800 posti di sottogoverno, tra consigli generali e direttivi e diminuzione dei direttori generali, e un risparmio per le casse regionali di circa 4 milioni di euro l'anno".

Un doveroso ringraziamento, dopo una travagliata gestazione dell'iter legislativo, Venturi lo ha rivolto "a tutti i deputati, ai tecnici, ai funzionari dell'ufficio di gabinetto, al presidente dell'Assemblea regionale siciliana, al relatore della legge, Pino Apprendi - conclude - ai presidenti delle commissioni Bilancio e Attività produttive, Riccardo Savona e Salvino Caputo".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento