Cercasi medici e ospedali più qualificati, l'Agrigentino è in pole position per emigrazione

Tra il 23 e il 25% dei pazienti si ricovera in strutture fuori dalla provincia, circa l'8% lascia invece l'isola per curare la propria salute

(foto ARCHIVIO)

Si parla tanto di emigrazione soprattutto nella nostra provincia. Ma ne esiste una "versione" ancora più odiosa, se possibile, di quella che porta lontano dalle loro case i nostri giovani: l'emigrazione sanitaria. Ogni anno, infatti, migliaia di siciliani e di agrigentini lasciano la propria provincia o la loro regione per cercare assistenza in strutture più qualificate, meglio organizzate o che restituiscono una maggior sensazione di sicurezza all'ammalato. Un vero e proprio esodo che ha nelle province più interne e lontane dalle grandi città e dai grandi poli sanitari, il proprio punto di partenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una piscina riabilitativa usata come deposito, intervento del Movimento 5 Stelle

Guardando infatti ai dati contenuti nella nuova rete ospedaliera per la regione siciliana, emerge come Agrigento sia tra le province in cui si parte di più. Se guardiamo ai pazienti di sesso maschile, l'Agrigentino risulta il terzo territorio per incidenza della mobilità passiva: se la media regionale è del 13.6 il dato agrigentino è del 25,6%, che è comunque meglio del 34,9% di Enna e il 29.2% di Caltanissetta. Il dato è alto anche guardando alla migrazione sanitaria fuori dalla regione: Agrigento in tal senso è seconda dietro Trapani con l'8,9% a fronte di una media del 7,1%. Uguali i posizionamenti, ma non le percentuali, tra le donne: anche in questo caso Agrigento è terza per emigrazione fuori dalla provincia (23,1%) e seconda per extraregionale (7,4%).

Nuova rete ospedaliera della regione, ecco tutti i dati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento