menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cupa, criptica Mariella Lo Bello: "L'ex Provincia farà retromarcia"

"Lunedì definiremo le procedure e gli indispensabili passaggi di natura tecnica e burocratica, che scongiureranno la paventata chiusura del Cupa. Siamo certi", ha detto l'assessore regionale all'Istruzione

Il vice presidente della Regione e assessore per l'Istruzione e la formazione, Mariella Lo Bello, ha ribadito in una nota che il Consorzio universitario di Agrigento non chiuderà.

"Abbiamo trovato le soluzioni necessarie, e lunedì definiremo le procedure e gli indispensabili passaggi di natura tecnica e burocratica, che scongiureranno la paventata chiusura del Cupa. Siamo certi - afferma Mariella Lo Bello - che entro la fine della settimana prossima il Commissario straordinario della ex provincia regionale di Agrigento Di Liberto, recederà dall’atto che ha determinato la decisione di fuoriuscire dal Consorzio Universitario in quanto sarà in possesso delle soluzioni necessarie perché ciò avvenga. Sono giuste le preoccupazioni di quanti temono la chiusura del consorzio , ma è pur vero che nessuno permetterà che Agrigento perda questo punto di riferimento fondamentale per la cultura, per  i giovani che non possono permettersi i proibitivi costi di studiare fuori dalla sede di residenza e per le famiglie. La soluzione esiste, è già elaborata e lunedì sarà definita e immediatamente operativa. Dovrà solo tenere conto dei tempi della politica e della burocrazia, ma sappiamo già che saranno di una sola settimana".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento