rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Volontari

Le tagliano le orecchie e l'abbandonano per strada: ora Juno cerca una famiglia

La storia è stata raccontata sui social dai componenti dell'associazione "Aronne"

"Appena 50 giorni e ha già conosciuto tutto l'orrore di cui l'uomo è capace". Inizia così un post su Facebook dell'associazione "Aronne", che da anni si occupa di salvare e dare un futuro ai randagi in provincia di Agrigento.

Al centro della storia raccontata sui social c'è lei, Juno, una cucciolona meticcia vittima di azioni orribili.

"Le hanno tagliato le orecchie con delle forbici, tagliate alla base senza anestesia ovviamente, per poi essere abbandonata per strada - dicono ancora i volontari -. A volte la realtà supera l'immaginazione, e così ho immaginato 1000 volte quelle urla strazianti che si uniscono a una codina scodinzolante. Tante domande poche certezze e ti ritrovi di fronte all'ennesima, sorprendente, incommentabile storia d'orrore e resilienza".

La cucciola sarà messa in adozione nei prossimi giorni, non prima però che guarisca dalle ferite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le tagliano le orecchie e l'abbandonano per strada: ora Juno cerca una famiglia

AgrigentoNotizie è in caricamento