menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I soccorsi pochi minuti dopo il crollo

I soccorsi pochi minuti dopo il crollo

Favara, crollo via del Carmine: il gup rinvia a giudizio 9 persone

Ci sono anche quelli degli ex sindaci Lorenzo Airò e Carmelo Vetro tra i nomi dei rinviati a giudizio dal gup del Tribunale di Agrigento, Alberto Davico, nell'ambito dell'inchiesta sul crollo della palazzina

Ci sono anche quelli degli ex sindaci Lorenzo Airò e Carmelo Vetro tra i nomi dei rinviati a giudizio dal gup del Tribunale di Agrigento, Alberto Davico, nell'ambito dell'inchiesta sul crollo della palazzina di via del Carmine, a Favara, che nel gennaio del 2010 provocò la morte delle sorelline Marianna e Chiara Pia Bellavia. A giudizio anche Rosalia Presti ed Antonio Noto, rispettivamente proprietaria e possessore dell'edificio; nonché Giacomo Sorce, Sebastiano Dispenza, Pasquale Amato, Alberto Avenia ed Antonio Grova, tutti funzionari, dirigenti ed ex dirigenti dell'Ufficio tecnico comunale di Favara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento