Assoluzione Dispenza, Avenia (Ingegneri): "Confermati il suo rigore e la sua professionalità" 

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il presidente dell’Ordine degli Ingegneri Albero Avenia esprime la propria soddisfazione per l’assoluzione dell’architetto Sebastiano Dispenza nella vicenda processuale, giunta alla fase di Appello, scaturita dal tragico crollo dell’edificio di via del Carmine, a Favara, che tolse la vita, il 23 gennaio 2010, alle sorelline Chiara e Marianna Bellavia.

“Abbiamo atteso rispettosamente per due anni che la giustizia facesse il suo corso – spiega Avenia -. Oggi l’assoluzione di Dispenza conferma il rigore e la professionalità da lui messe in campo nello svolgimento del proprio ruolo di dirigente dell’Utc di Favara. All’amico Sebino va il mio personale affetto per la fine di questo incubo".

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento