Crolla una "catapecchia" disabitata: è l'ennesimo cedimento in centro

Sul posto sono accorsi i tecnici del Comune che hanno preso atto dell'accaduto. Non ci sono stati feriti

E' solo l'ultimo caso in ordine di tempo. In serata, un'altra abitazione - disabitata da molti anni - si è letteralmente sbriciolata su se stessa. E' accaduto in cortile Buggea, nell'area di piazza Garibaldi, a Favara. L'allarme è stato locale. Sul posto sono accorsi i tecnici del Comune che hanno preso atto dell'accaduto. Non ci sono stati, per fortuna, feriti. 

Un'altra casa rischia di sbriciolarsi, diffidati i proprietari 

Crollo nel centro storico, rasa al suolo un'abitazione 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento