Parte posteriore del "Calvario" crolla tra i passanti, tragedia sfiorata

Il cedimento è avvenuto sabato, mentre la piazza era piena di persone, con bambini che giocavano a poca distanza

Il crollo del Calvario

Crolla parte di uno dei monumenti simbolo di Naro. La parte posteriore e bassa della Fulgentissima, il "calvario" di piazza Roma, è venuta giù sotto gli occhi di numerosi passanti. 

Il cedimento - si legge sul quotidiano La Sicilia - è avvenuto sabato, mentre la piazza era piena di persone, con bambini che giocavano a poca distanza ed un'anziana che è stata anche sfiorata dal crollo, e subito soccorsa dai passanti.

Sul posto si sono precipitati alcuni uomini della polizia municipale, il sindaco Lillo Cremona ed il suo vice Lillo Cangemi, insieme ai responsabili dell'ufficio tecnico che hanno provveduto a far mettere in sicurezza l'area.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Disoccupato 37enne si toglie la vita, i carabinieri avviano le indagini

  • Torna da Malta e risulta positivo al Covid: nuovo contagio a Porto Empedocle

  • Da Covid-free a incubo contagi, 6 gli ammalati: tutti tornati da Malta, Romania, Belgio e Lombardia

  • Immigrati ballano nudi sul balcone di casa, agrigentini esasperati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento