menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'irruzione "infelice" di Crocetta mentre il Cardinale Romeo visita un bambino malato

Il cardinale ha visitato il nuovo reparto Malattie metaboliche rare dell'Ospedale dei Bambini di Palermo. Durante la benedizione a Giovanni, ha fatto "irruzione" il governatore. Un blitz che non è piaciuto al papà del piccolo che ha commentato l'accaduto a PalermoToday

Romeo con mamma del bimbo malato, irrompe Crocetta: "Fuori luogo, chieda scusa"
Giovanni ha dieci anni, è disteso su un lettino bianco. Ci sono le macchine che non smettono di fare bip, e le luci che lampeggiano. C'è la mamma che piange, cerca conforto e riceve la benedizione del cardinale Paolo Romeo. Poi arriva Rosario Crocetta, che a sua volta "battezza" il nuovo reparto Malattie metaboliche rare, dell'ospedale dei bambini "Di Cristina".

E lo fa forse in modo troppo "politichese". Sorride, si agita, spezza la compostezza, "irrompendo" nel momento di massima commozione, in cui perfino a Giovanni Migliore, direttore generale dell'azienda ospedaliera, sfuggono le lacrime. Crocetta alza i decibel, guarda la telecamera, cattura l'attenzione e chiede ad alta voce: "Come va questo giovanotto?". Poi risponde alla sua domanda: "E' seguito e adesso sta meglio. Hai una mamma che ti vuole bene tanto". Quindi "spezza" l'Ave Maria urlando: "Un applauso a Giovanni". (GUARDA IL VIDEO)

Un atteggiamento che non è piaciuto al papà di Giovanni, che chiede le sue scuse. "Crocetta ha peccato di leggerezza - dice a PalermoToday -. E' stato fuori luogo. Adesso pretendo le sue scuse: a me e alla mia famiglia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento