Martedì, 16 Luglio 2024
La presa di posizione

"La sanità agrigentina è a pezzi": i sindaci chiedono all’Asp un tavolo permanente

Giornata "caldissima" con una ventina di primi cittadini che hanno dato vita a un sit in davanti all'ospedale "San Giovanni Di Dio" di Agrigento e poi sono stati convocati da Miccichè. Il commissario Zappia: "Contiamo in una rimodulazione dei fondi del Pnrr per risolvere le criticità"

Un tavolo tecnico permanente con il ministero della Salute e l'assessorato regionale: è la proposta della conferenza dei sindaci convocata dal sindaco di Agrigento, Francesco Miccichè, nell'aula consiliare del Comune.

Caos pronto soccorso, Caramanno nominato primario

Una convocazione che ha fatto discutere dato che, quasi in contemporanea, una ventina di sindaci ha dato vita a un sit-in di protesta sulla crisi del pronto soccorso proprio davanti all'ospedale San Giovanni di Dio. Manifestazione alla quale Miccichè non ha partecipato, sostenendo che "i problemi sono stati risolti" e che, con la convocazione della conferenza dei sindaci, qualcuno ha ritenuto sia stata boicottata. 

Gli amministratori, nel corso dei loro interventi, hanno sollevato il problema della carenza degli organici e dei gravi disservizi per i cittadini. Il commissario dell'Asp, Mario Zappia, ha auspicato che "la rimodulazione dei fondi del Pnrr possa aiutare a risolvere le criticità". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La sanità agrigentina è a pezzi": i sindaci chiedono all’Asp un tavolo permanente
AgrigentoNotizie è in caricamento