Domenica, 14 Luglio 2024
La road map

Emergenza idrica, Miccichè plaude all'intervento di Schifani: "Iniziative concrete"

Il sindaco analizza il piano messo a punto dalla Regione che ha attivato una cabina di regia: "Arriveranno almeno 120 litri di acqua al secondo in più"

"Ancora una volta il presidente della Regione, Renato Schifani, ha testimoniato impegno e attenzione a favore della città di Agrigento e della sua provincia, istituendo e riservando esclusivamente a favore del territorio agrigentino un 'tavolo' permanente per il monitoraggio e la gestione dell'emergenza idrica".

Lo ha detto il sindaco di Agrigento, Francesco Miccichè, a proposito dell'annuncio di ieri del governatore di istituire una cabina di regina per risolvere la crisi. 

C'è sempre meno acqua: aumentano le disdette dei turisti in hotel e B&B 

DOSSIER. Abbandonato e vandalizzato, vi portiamo dentro al dissalatore "fantasma" di Porto Empedocle

Miccichè, che rivolge un apprezzamento pure nei confronti dell'operato dell'assessore regionale ai Servizi di pubblica utilità, Roberto Di Mauro, aggiunge: "È stata delineata una 'road map' a breve e medio termine concreta e sostenibile. Ad Agrigento lo sfruttamento di nuovi pozzi, e di pozzi già esistenti, garantirà in poco più di un mese circa 120 litri di acqua al secondo in più, di cui i primi 60 entro 20 giorni dall'inizio dei lavori, già possibili con i 6 milioni destinati alla provincia agrigentina dallo stanziamento nazionale".

Le soluzioni per non morire di sete: ricostruire il dissalatore ed ecco tutte le nuove fonti idriche da cui attingere

Vertice in prefettura sull'emergenza idrica: autobotti per tutti e 6milioni di euro disponibili per la ricerca di nuove fonti

Secondo il sindaco, inoltre, "la Regione, tramite la protezione civile, acquisterà delle autobotti e dei mezzi adeguati per rifornire gli accessi difficili nel centro storico, e, soprattutto, un milione di euro nelle variazioni di bilancio adesso all'esame dell'Ars sarà previsto per la progettazione del dissalatore di Porto Empedocle".

Piano di protezione civile contro il deficit idrico, nominato il soggetto attuatore: ecco gli interventi prioritari

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza idrica, Miccichè plaude all'intervento di Schifani: "Iniziative concrete"
AgrigentoNotizie è in caricamento