menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una volante della polizia (foto archivio)

Una volante della polizia (foto archivio)

Porto Empedocle, fa la spesa ma non ha soldi per pagare: interviene la polizia

Lui, dopo aver più volte spiegato di non avere soldi e di non sapere più come fare per sopravvivere, ha lasciato la spesa ed è andato via. La triste storia di povertà

Dopo aver riempito il carrello con carne, pane e uova, si è recato alla cassa dicendo di non poter pagare la spesa perché disoccupato e senza soldi. E' accaduto ieri in un noto discount di Porto Empedocle. L'uomo, un 50enne empedoclino senza lavoro, è stato poi convinto dai poliziotti di una volante, intervenuti sul posto dopo la chiamata al 113 di un impiegato del punto vendita, a lasciare tutto.

Gli agenti hanno spiegato che se fosse andato via con la spesa avrebbe commesso un reato. Lui, dopo aver più volte spiegato di non avere soldi e di non sapere più come fare per sopravvivere, ha lasciato la spesa ed è andato via. La triste storia di povertà, specchio della crisi economica, si è conclusa con una stretta di mano tra l'uomo e i cassieri del discount.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento