Cronaca

Covid, in Sicilia almeno 7 su 10 hanno ricevuto una dose di vaccino: la provincia di Agrigento è tra le più virtuose

I comuni con il maggior numero di immunizzati sono Comitini, Lucca Sicula, Burgio e Sambuca di Sicilia. I peggiori, dove si è registrata la maggiore reticenza a recarsi negli hub per farsi inoculare il siero, sono Palma di Montechiaro, Licata e Ravanusa

La Provincia di Agrigento figura tra quelle più virtuose in Sicilia in tema di vaccinazioni. Attualmente il 66,31% della popolazione risulta immunizzata mentre il 76,19% ha ricevuto almeno una dose.

Comitini, Lucca Sicula, Burgio e Sambuca di Sicilia sono i 4 comuni in cui sono stati inoculati più vaccini: tutti paesi comunque piccoli, con un numero di abitanti piuttosto basso che, ovviamente, rende la diffusione del vaccino molto più agevole rispetto a paesi o città decisamente più grandi. Anche se comunque, spulciando i dati, non mancano le sorprese.

 Tra l'altro proprio questi 4 comuni occupano le posizioni più alte anche nella classifica regionale piazzandosi tra il sesto e il nono posto. A superarli, nelle prime cinque posizioni, sono Roccafiorita, Palazzo Adriano, Ustica, Isnello e Giuliana, tutti in provincia di Palermo.

Nella graduatoria provinciale gli altri comuni agrigentini "virtuosi", in ordine decrescente per quanto riguarda la percentuale di vaccinati, sono: Villafranca Sicula, Sciacca, Cammarata, Aragona, Montevago, San Giovanni Gemini, Santo Stefano Quisquina, Alessandria della Rocca, Santa Elisabetta, Caltabellotta, Favara, Cianciana, Realmonte, Grotte, Bivona, Agrigento, Casteltermini, Raffadali, Montallegro, San Biagio Platani, Campobello di Licata, Santa Margherita di Belice, Calamonaci, Porto Empedocle, Menfi, Siculiana, Sant'Angelo Muxaro, Ribera, Joppolo Giancaxio, Canicattì, Camastra, Naro, Cattolica Eraclea, Castrofilippo, Racalmuto, Lampedusa e Linosa, Palma di Montechiaro, Licata e, fanalino di coda, Ravanusa.

La media in Sicilia è del 70,88% pari a 3 milioni di persone: questo dato si riferisce alla popolazione residente ha ricevuto almeno una dose di vaccino antiCovid, mentre il 61,71% (oltre 2,6 milioni) risulta completamente immunizzato (ossia ha ricevuto entrambe le dosi o l'unica dose Janssen). L'intero sistema sanitario regionale è impegnato per far crescere velocemente queste percentuali, che risultano ancora insufficienti a tirare fuori l'isola da una situazione di rischio. Non a caso, infatti, da lunedì torneremo in zona gialla.

Secondo i dati elaborati dalla struttura regionale di monitoraggio della campagna vaccinale e aggiornati al 26 agosto, in Sicilia si presenta una situazione a macchia di leopardo: la provincia di Agrigento è superata, seppur di poco, da Palermo in cui risulta immunizzato il 66,95% della popolazione (76,17% almeno una dose).

In altre zone il discorso cambia radicalmente, dove molte persone risultano ancora reticenti.

Siracusa, ad esempio, è l'ultima per immunizzati col 56,63%, mentre il 65,80% ha ricevuto almeno una dose; Catania ha il 57,30% di immunizzati e il 65,94% ha ricevuto almeno una dose; Messina ha il 57,33% di immunizzati, mentre il 65,28% ha ricevuto almeno una dose. Nel mezzo figurano la provincia di Enna col 63,44% di immunizzati e il 73% che ha almeno una dose; quella di Ragusa col 63,10% di immunizzati e il 73,83% che ha almeno una dose; quella di Trapani col 63% di immunizzati e il 72,63% con almeno una dose; la provincia di Caltanissetta con il 61,01% di immunizzati e il 71,22% che ha ricevuto almeno una dose.

Sopra la soglia del 70% di popolazione che ha ricevuto la prima dose ci sono 173 comuni su 390. Osservando la situazione dei singoli comuni, si nota che sia la prima sia l'ultima posizione nella classifica delle percentuali di vaccinazione sono occupate da due paesi del Messinese: il più virtuoso, infatti, è il piccolo centro di Roccafiorita, dove è immunizzato addirittura il 101,16% della popolazione target (il 109,30% ha ricevuto la prima dose), segno che in questa località sono stati vaccinati anche turisti di passaggio; in coda figura Fiumedinisi, dove solo un cittadino su tre risulta immunizzato (34,52%) e il 40,48% della cittadinanza ha ricevuto la prima dose.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in Sicilia almeno 7 su 10 hanno ricevuto una dose di vaccino: la provincia di Agrigento è tra le più virtuose

AgrigentoNotizie è in caricamento