Cronaca Siculiana

Covid, tre giorni di vaccinazioni straordinarie: il numero delle persone immunizzate è ancora basso

A Siculiana, dal 6 all'8 settembre, i locali del centro diurno saranno il punto di riferimento per tutti coloro che vorranno sottoporsi all'inoculazione del siero. Sarà l’Asp di Agrigento a gestire le operazioni con medici e sanitari dell’esercito

Da lunedì 6 a mercoledì 8 settembre si accelera sul fronte vaccini a Siculiana.

Saranno tre giornate di vaccinazioni anti Covid straordinarie. A promuovere l'iniziativa è l’amministrazione comunale con il sostegno del direttore del Distretto sanitario di Agrigento Ercole Marchica.

“Tra i Comuni della provincia, Siculiana - dice il sindaco Peppe Zambito - risulta in coda per percentuali di immunizzati al Covid 19. Una situazione preoccupante che necessita di interventi di sensibilizzazione, in particolare verso la fascia più giovane della popolazione”.

La somministrazione del vaccino avverrà nei locali del centro diurno. A gestire il punto vaccinale sarà l’Asp di Agrigento con il coordinamento del dottor Giuseppe Sinaguglia, insieme ai medici e ai sanitari dell’esercito. La Misericordia, l’Associazione donatori sangue e la locale Protezione civile garantiranno il supporto organizzativo.

“Un doveroso ringraziamento – conclude il primo cittadino - va all’Asp di Agrigento e in particolare al dottor Ercole Marchica per aver promosso l’iniziativa. Mi auguro che i miei concittadini sappiano cogliere questa ulteriore opportunità per vaccinarsi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, tre giorni di vaccinazioni straordinarie: il numero delle persone immunizzate è ancora basso

AgrigentoNotizie è in caricamento