Il contagio non si ferma: tampone positivo al Covid-19 a Raffadali

Il sindaco: "Ho anche già disposto e si stanno facendo una ventina e passa di test sierologici per quanti sono venuti a stretto contatto con il nostro concittadino. E' il Comune che se ne sta facendo carico, esclusivamente in via precauzionale". Ieri erano stati diagnosticati casi a Ravanusa e a Licata dove ha preso il virus una bambina

(foto archivio)

C'è un altro caso di Coronavirus nell'Agrigentino. L'esito - positivo - di un tampone rino-faringeo è arrivato, in queste ore, a Raffadali. Riguarda un quarantenne. 

Coronavirus, terzo tampone positivo nella stessa famiglia: erano tornati dall'Emilia

Si tratta dell'ennesimo tampone positivo per la provincia di Agrigento. Appena ieri si sono registrati contagi a Ravanusa e a Licata dove ad essere contagiata è stata una persona - rendono noto dalla polizia municipale di Licata - "di tenera età" che fa parte dello stesso nucleo familiare dove c'erano già altri due infetti. Famiglia che però, è stato chiarito subito, s'è messa in quarantena precauzionale non appena è rientrata dall'Emilia. 

"Il tampone rino-faringeo effettuato in una struttura privata accreditata è risultato positivo - ha spiegato il sindaco di Raffadali, Silvio Cuffaro, - . Adesso abbiamo chiesto che venga ripetuto dall'Asp e speriamo che possa risultare negativo. C'è una comunità intera in fibrillazione in queste ore. La persona che ha avuto l'esito positivo è asintomatica e, al momento, è in isolamento domiciliare assieme ai suoi familiari. Ho anche già disposto e si stanno facendo - ha continuato il sindaco Cuffaro - una ventina e passa di test sierologici per quanti sono venuti a stretto contatto con il nostro concittadino. E' il Comune che si sta facendo carico di questi test sierologici, realizzati esclusivamente in via precazionale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Raffadali si stanno cercando, intanto, di tracciare tutti i contatti - e non dovrebbero essere pochi - del raffadalese quarantenne che è risultato essere contagiato dal Covid-19. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento