rotate-mobile
Lunedì, 2 Ottobre 2023
La pandemia

Covid, il punto settimanale dell'Asp: "Numero di pazienti in lieve risalita"

Il commissario Mario Zappia: "I tamponi continuano ad essere bassi, siamo pronti per il nuovo vaccino che arriverà a ottobre". Slitta l'apertura del nuovo "pronto soccorso no covid"

"La situazione dell'ultima settimana è sostanzialmente stabile anche se i ricoveri per Covid sono in lieve aumento": lo ha detto il commissario straordinario dell'Asp Mario Zappia in occasione del consueto punto settimanale sulla pandemia.

"Il lieve incremento dei ricoveri - aggiunge - ha tardato l'apertura del pronto soccorso no Covid. I lavori sono quasi tutti completati ad eccezione della parte relativa ai gas medicali. In sostanza - aggiunge Zappia - è necessario che non ci siano pazienti che abbiano bisogno di ossigeno. Dobbiamo aspettare che ci sia un ulteriore calo dei ricoveri. Non possiamo fare altro che attendere il momento più opportuno per completarli".

andamento ricoveri punto settimanale covid-2

Positività ancora in discesa, in arrivo i nuovi vaccini

"I tamponi positivi continuano ad essere in discesa ed è probabile - prosegue il commissario dell'Asp - che sarà l'ultimo mese in cui ci manterremo su numeri bassi. Dal prossimo mese inizieremo la vaccinazione con i nuovi vaccini che sono stati già testati e autorizzati per i fragili. I numeri delle vaccinazioni sono quasi irrisori, non possiamo fare altro di prendere atto di una progressiva proiezione verso il basso che potrebbe cambiare con i nuovi vaccini". 

punto settimanale covid asp vaccini FOTO UFFICIO STAMPA ASP-2 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, il punto settimanale dell'Asp: "Numero di pazienti in lieve risalita"

AgrigentoNotizie è in caricamento