Ripresa delle attività per asili e ludoteche: ecco le misure da adottare

I gestori di tutte le scuole paritarie, gli asili nido, le ludoteche, i centri ricreativi per minori e associazioni che offrono servizi educativi e ricreativi per minori potranno presentare il progetto per la ripresa dell’attività al Comune

(foto ARCHIVIO)

Riapertura di centri estivi per bambini e adolescenti e misure anticovid: ecco cosa c'è da sapere. Gli assessori alle Politiche per la Famiglia (Antonio Giardina) e Cultura e Associazionismo (Angelo Cuva), intervengono sul tema specificando che queste strutture, sia al chiuso che all'aperto, potranno tornare operative solo a patto di rispettare alcune misure.

In particolare, il gestore delle attività deve garantire l’elaborazione di uno specifico progetto da sottoporre preventivamente all’approvazione del Comune nel cui territorio si svolge l’attività, nonché, per quanto di competenza, da parte delle competenti autorità sanitarie locali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per tali ragioni - dice una nota del Comune - i gestori di tutte le Scuole paritarie, gli Asili nido, le Ludoteche, i Centri ricreativi per minori e associazioni che offrono servizi educativi e ricreativi per minori potranno presentare il progetto per la ripresa dell’attività nella seguente modalità: inviando mail all'indirizzo a.pullara@comune.canicatti.ag.it o alla Pec pubblicaistruzione@pec.comune.canicatti.ag.it per info chiamare il n. 0922 - 734511".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento