menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale "Parlapiano"

L'ospedale "Parlapiano"

Cittadinanzattiva e Tdm: "Covid-ospital a Ribera, ancora lontana l'apertura"

"Esortiamo chi di dovere, a fare il proprio dovere molto in fretta" dicono dalle associazioni

"E’ da quasi due mesi che abbiamo incontrato i vertici dell’Asp di Agrigento. Tali vertici ci avevano assicurato, che molte cose erano state fatte e molte altre erano da completare, per potere portare a regime il sistema sanità ad Agrigento, che comunque a giorni sarebbe stato aperto anche l’ospedale di Ribera, come presidio covid, perché era già completo, mancava ancora la risoluzione di piccoli problemi tecnici. A due mesi da quell’incontro ad oggi non si intravede minimamente l’apertura di questo nosocomio". 

A parlare sono Giovanni Principe e Pippo Spataro, rispettivamente responsabile del Tribunale del malato e il responsabile di Cittadinanzattiva di Agrigento.

"Ricordiamo - continuano - altresì all’Assessore regionale alla sanità e ai reggenti dell’Asp di Agrigento, che l’ospedale covid di Ribera doveva essere completato e consegnato al personale sanitario nel mese di ottobre, siamo già arrivati a fine anno e ancora non si intravede tale consegna. Reputiamo tale atto, un atto di sottovalutazione di grande leggerezza e di disorganizzazione, che potrebbe costare le vita a qualcuno e creare situazioni di grave rischio. Esortiamo pertanto - concludono - chi di dovere, a fare il proprio dovere molto in fretta, visto i notevoli ritardi, ed a consegnare nel più breve tempo possibile l’ospedale di Ribera, alla sua funzionalità per cui e stato destinato, per il bene di tutta la nostra provincia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento