rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Covid, il punto del commissario Zappia: "Più che il dato dei positivi ci preoccupano i ricoveri"

Molti i reparti in provincia che sono già pieni all'80 o al 100%: è corsa all'individuazione di nuovi posti letto

Più che i contagi, che sono ormai dilaganti in ogni angolo della provincia e della regione, a preoccupare è l'occupazione dei posti letto: come prevedibile, infatti, i reparti sono ormai pieni in ogni ordine e grado e l'impegno è adesso individuare nuovi spazi per curare i soggetti Covid e - anche - quelli non Covid.

Nel proprio punto settimanale il commissario dell'Asp Mario Zappia, seguendo quella che appare oggi una linea di comunicazione nazionale sul tema, "glissa" sull'attuale numero di positivi in provincia, per quanto cresciuto in modo esponenziale portando l'asticella oltre quota 10mila casi. Significativo è guardare al dato della diffusione del virus dal 6 al 12 gennaio: su 15800 tamponi sono 7897 i positivi riscontrati.

WhatsApp Image 2022-01-14 at 10.27.50-2

Numeri che, dice Zappia, "Dimostrano solamente che il virus circola ormai tra noi", che dipendono ovviamente dall'altissimo numero di tamponi realizzati e che dimostrano comunque che il tasso di ricovero è estremamente basso per quanto sono molti i reparti che sono ormai pieni al 100%, con l'Azienda che è al lavoro per trovare nuovi posti letto e riorganizzare il servizio per garantire l'assistenza ai pazienti non Covid.

Significativi sono però i numeri che riguardano le vaccinazioni: sempre dal 6 al 12 gennaio sono oltre 36mila le dosi somministrate, con ben 5743 prime dosi, 3103 seconde dosi e ben 27.700 terze dosi.  Uno sforzo importante per le strutture territoriali, tanto che Zappia invita i cittadini ad avere "pazienza" e "comprensione" nei confronti degli operatori sanitari in caso di qualche ritardo.

7f5b32e8-1782-4e90-8a45-a874de07c3c4-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, il punto del commissario Zappia: "Più che il dato dei positivi ci preoccupano i ricoveri"

AgrigentoNotizie è in caricamento