rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Covid, il punto del commissario Zappia: "Contagi sempre in crescita, serve responsabilità"

Nella consueta analisi settimanale si evidenzia come siano crollati i vaccini, soprattutto tra gli under 12: solo due dosi in una settimana

Siamo nel pieno di una nuova ondata di contagi e, con questi ritmi, anche aprile e maggio saranno mesi caratterizzati dalla diffusione del virus. A tracciare questo quadro, nel consueto punto settimanale, è il commissario dell'Asp Mario Zappia.

Ad oggi, secondo i numeri diffusi dall'Azienda sanitaria provinciale, sono oltre 14mila gli attuali contagiati in cura, con un tasso di positività dei tamponi che raggiunge il 40%.

"Fortunatamente - aggiunge però Zappia - grazie ai vaccini a questo dato di positivi non corrisponde un numero di ricoveri equivalente. Sono attualmente 25 le persone in cura nei reparti di Medicina all'ospedale di Agrigento, dove abbiamo potuto chiudere la terapia intensiva Covid, e 32 a Ribera, con solo 2 pazienti in terapia intensiva. Questo, tuttavia, ci preoccupa in prospettiva rispetto alla possibilità di garantire l'assistenza sanitaria ai reparti non Covid". 

A calare in modo significativo, ancora, sono le vaccinazioni. Se a fine gennaio si somministravano 27 mila dosi, oggi siamo scesi a poco più di 2300, con un crollo preoccupante che riguarda gli under 12: la scorsa settimana solo due le dosi somministrate.

Zappia, comunque non ha nascosto preoccupazione per il futuro, soprattutto rispetto ai comportamenti tenuti dai cittadini.

"Questi dati - dice - non portano a nessuno di essere più prudente. In proiezione l'indice di contagiosità ha superato quota 1, quindi la malattia è in avanzamento e ad aprile e maggio avremo un aumento dei casi, con conseguenti disagi per tutti. Il mio è un appello alla responsabilità: ognuno può fare la propria parte".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, il punto del commissario Zappia: "Contagi sempre in crescita, serve responsabilità"

AgrigentoNotizie è in caricamento