Cronaca

Covid, l'Asp accelera sui vaccini puntando su scuola e punti di somministrazione nei luoghi della movida

All’hub vaccinale del Palacongressi si sono confrontati sindaci, dirigenti scolastici, medici di medicina generale e pediatri. Si pensa ad una postazione per le inoculazioni a Porta di Ponte in orario serale fino a mezzanotte. Ed ancora un camper itinerante per raggiungere gli anziani che vivono nel centro storico

Bisogna premere sull’acceleratore per quanto riguarda i vaccini. E la strada da percorrere passa per il mondo della scuola a pochi giorni dal suono della campanella.

L’Asp ha già un piano preciso e, per questo, ha convocato un incontro dedicato alle nuove azioni di contrasto al Covid-19. 

All’hub vaccinale del Palacongressi si sono confrontati sindaci, dirigenti scolastici, medici di medicina generale e pediatri.

C’erano il direttore del Distretto, Ercole Marchica, il sindaco Francesco Miccichè e dirigenti di istituti scolastici della città :“Enrico Fermi”, “Levi Montalcini”, “Politi”, “Leonardo”, “Anna Frank”, “Quasimodo”.

Ed ancora i rappresentanti dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta. 

Tra le idee ci sarebbe quella di organizzare una giornata vaccinale ad inizio anno scolastici nei vari plessi, ma anche l’istituzione di percorsi vaccinali dedicati in collaborazione con i pediatri ed i medici di famiglia. 

Si è pensato anche di creare, grazie alla disponibilità del Comune, una postazione vaccinale durante i weekend, dalle 20 fino alla mezzanotte, nei luoghi della movida agrigentina: allo studio ci sarebbe una sede a Porta di Ponte, all’ingresso della via Itenea.

Secondo i promotori dell’iniziativa sarebbe anche utile istituire un camper itinerante per arrivare con facilità nelle scie del centro storico dove risiedono molti anziani.

Ma sarebbe utile anche raggiungere le sedi scolastiche periferiche, soprattutto nelle frazioni come Giardina Gallotti. 

Il vertice all’hub di Agrigento è stato preceduto da un’altra riunione del comitato tecnico permanente per il comune di Porto Empedocle: si è svolto nellasede del Distretto sanitario di base al Viale della Vittoria. 

C’era il sindaco di Porto Empedocle Ida Carmina con cui si è parlato della recente attivazione di un punto straordinario vaccinale al poliambulatorio del comune marinaro. 

Gli incontri andranno avanti nei prossimi giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, l'Asp accelera sui vaccini puntando su scuola e punti di somministrazione nei luoghi della movida

AgrigentoNotizie è in caricamento