rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Coronavirus, dall'inizio della pandemia oltre 103mila positivi in provincia e 561 morti

Nell'ultimo bollettino dell'Azienda sanitaria solo 97 i casi riscontrati ieri. I numeri da marzo 2020 danno la dimensione di un fenomeno più contenuto che nel resto dell'Isola

Dall'inizio della pandemia sono stati oltre 100mila gli agrigentini contagiati dal Covid-19. I numeri sono contenuti nel bollettino diffuso dall'Asp provinciale, che, per la giornata del 20 giugno individua solo 97 nuovi casi, con 133 guarigioni e nessun ricovero.

Il documento ci consente però di fare un bilancio più complessivo dell'impatto del virus sul nostro territorio appunto dall'inizio della pandemia, nel marzo del 2020, partendo dal rapporto tra positivi e tamponi somministrati: 439.193 test con 103.030 positivi, quindi quasi uno ogni quattro. In questo conteggio rientrano comunque anche le reinfezioni o, semplicemente, i tamponi di controllo effettuati sul medesimo positivo e soprattutto i 1.965 cittadini ancora in cura.

Sono invece 562 i decessi dall'inizio della pandemia, con comuni che hanno pagato un caro prezzo al virus come Agrigento (57), Canicattì (58), Sciacca (49), Licata (42), Palma di Montechiaro (38), Ribera (33) e Sambuca di Sicilia (28).

Andando ai dati del bollettino odierno, sono 21 (dato stabile) i ricoverati in ospedale, di cui 19 in degenza ordinaria a Ribera e 2 in terapia intensiva sempre nello stesso nosocomio.

I dati Comune per Comune

Agrigento: 379 positivi (+18), di cui un migrante ospite in un centro di accoglienza; Alessandria della Rocca: 6 (stabile); Aragona: 46 (-2); Bivona: 35 (stabile); Burgio: 1 (stabile); Calamonaci: 6 (stabile); Caltabellotta: 8 (+3); Camastra: 3 (-1); Cammarata: 24 (-6); Campobello di Licata: 37 (+1); Canicattì: 153 (-3), di cui 1 è un migrante ospitato in un centro di accoglienza; Casteltermini: 21 (-2); Castrofilippo: 5 (stabile); Cattolica Eraclea: 6 (+1); Cianciana: 20 (-2); Comitini: 7 (stabile); Favara: 216 (-5); Grotte: 20 (+2); Joppolo Giancaxio: 2 (stabile); Licata: 106 (-1); Lucca Sicula: 2 (stabile); Menfi: 43 (-1); Montallegro: 9 (-1); Montevago: 21 (stabile); Naro: 15 (-3); Palma di Montechiaro: 56 (+4); Porto Empedocle: 97 (-7); Racalmuto: 13 (+1); Raffadali: 49 (-3); Ravanusa: 15 (-1); Realmonte: 30 (-1); Ribera: 55 (stabile); Sambuca di Sicilia: 20 (-1); San Biagio Platani: 30 (stabile); San Giovanni Gemini: 17 (-3); Sant'Angelo Muxaro: 12 (stabile); Santa Elisabetta: 16 (-1); Santa Margherita di Belice: 47 (+8); Santo Stefano di Quisquina: 45 (-3); Sciacca: 271 (+10); Siculiana: 20 (stabile) e Villafranca Sicula: 2 (stabile).

Sulle navi quarantena, in rada della costa Agrigentina, non ci sono migranti positivi al Covid.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, dall'inizio della pandemia oltre 103mila positivi in provincia e 561 morti

AgrigentoNotizie è in caricamento