Cronaca

"Cinquecento persone ammassate a ballare", blitz della polizia: chiuso locale

Gli agenti hanno denunciato il titolare ed elevato diverse sanzioni amministrative per violazioni di regolamenti su orari e inquinamento acustico

La polizia di Stato, al termine di un controllo ispettivo, ha disposto la chiusura temporanea di un locale del Viale delle Dune, adibito a ristorante, bar e stabilimento balneare.

Gli agenti della squadra amministrativa hanno accertato alcuni reati poiché, "il titolare dell’esercizio pubblico - ricostruisce la Questura - organizzava e faceva svolgere attività di pubblico spettacolo (trattenimento musicale/danzante) all’interno dell’esercizio pubblico con la presenza di circa 500 persone, senza aver prima conseguito certificato di agibilità, rilasciato dalla competente commissione tecnica, attestante la solidità e la sicurezza della struttura e le autorizzazioni di polizia richieste".

Il gestore è stato denunciato alla Procura. Nei suoi confronti sono scattate alcune sanzioni amministrative legate alle autorizzazioni in materia di inquinamento acustico, ai limiti orari e alle violazioni delle prescrizioni per il contenimento del rischio epidemiologico "causando assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cinquecento persone ammassate a ballare", blitz della polizia: chiuso locale

AgrigentoNotizie è in caricamento