menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Covid-19 e il "mistero" dei numeri: ecco quanti sono in totale i contagiati in provincia

Ventinove positivi risultano essere ricoverati in vari ospedali: soprattutto fuori l'Agrigentino e 7 persone sono sistemate nelle strutture lowcare

Da Licata a Sciacca, passando per Agrigento e Canicattì e spingendosi fino a Cammarata e San Giovanni Gemini, quotidianamente è un "bollettino di guerra". Contagiati di qua, positivi al Covid-19 di là. Ma quali sono, per l'Agrigentino, i numeri complessivi di questa seconda ondata epidemiologica? In totale quanti infettati ci sono?

Se lo chiedono in tanti, anzi tantissimi, fra il capoluogo e il resto dei paesi della provincia. Da quando è tornata a crescere la curva della pandemia, Agrigento non ha più il quotidiano bollettino d'informazione - diramato dalla locale massima autorità competente: l'Asp - . Si attendono, di fatto a qualsiasi ora del giorno e della notte, le comunicazioni fatte sui social dai sindaci. Comunicazioni che non in tutti i casi sono esaustive perché talvolta pur dando conto del quotidiano numero dei contagiati ci si dimentica di riepilogare a quanti positivi, in totale, si è arrivati per quella specifica realtà.

Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

Fra capoluogo e provincia ci sono - stando al dato raccolto da AgrigentoNotizie - 327 persone che, attualmente, sono positive al Covid-19. Di queste, 291 è in isolamento domiciliare; 29 risultano essere ricoverati in vari ospedali: soprattutto fuori l'Agrigentino e 7 persone sono sistemate nelle strutture lowcare. L'area maggiormente "colpita" resta quella di Sciacca, Sambuca di Sicilia, Santa Margherita Belice (32). Ma un buon numero di casi si registrano anche ad Agrigento (20), Porto Empedocle (17), Licata (17), Canicattì (15).

Si tratta, naturalmente, fra nuovi ed eventuali tamponi positivi (i cui esiti vengono comunicati dall'Asp ai sindaci non appena arrivano) e guarigioni, di numeri che non possono considerarsi cristallizzati ma che, volendo tracciare una sorta di bilancio, quotidianamente, subiscono variazioni diverse.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

8 marzo, Zambuto: "Dedicare vie e piazze a personaggi femminili"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento