Covid-19 e "fase 2": piazza Cavour e via Atenea tornano a popolarsi? Scattano i controlli per scongiurare assembramenti

Nello slargo di viale Della Vittoria sono stati segnalati più nuclei familiari che pare non rispettassero il distanziamento sociale, nel "salotto" della città molto più movimento rispetto alle precedenti domeniche

foto archivio

Come se nulla fosse successo? Come se la pandemia da Covid-19 fosse ormai uno "spettro" lontano, molto lontano? E' stato segnalato un  assembramento, questa mattina, nella centralissima piazza Cavour. Uomini, donne e bambini (verosimilmente piu nuclei familiari) si trovavano a poca distanza l'uno dagli altri. Pare, dunque, senza le necessarie misure di distanza interpersonale.

No a spiagge, seconde case e scampagnate: sarà "pugno duro" nel week end del primo maggio

Nel gruppo, soltanto una persona indossava la mascherina e i guanti. Tutti gli altri erano privi dei presidi di sicurezza. Dell'accaduto si sono interessati polizia e carabinieri. E' intervenuta anche una pattuglia, ma non sono state trovate molte persone nello stesso, identico, posto.

Controlli mirati sono stati fatti dai carabinieri, anche perchè è stato registrato un pò di movimento, in via Atenea. Nessun assembramento e' stato pero' trovato. Solo piu persone, rispetto alle scorse domeniche, che facevano footing o che erano uscite per comprare il giornale.

Cimiteri, asporto da ristoranti e pizzerie e sì alle seconde case: è "graduale riapertura" per Musumeci

 Le forze dell'ordine continuano a presidiare il territorio cittadino, e non solo, per sincerarsi che le prescrizioni anti-Covid continuino ad essere osservate. Fra poche ore partira' la "fase 2" che allenterà le maglie dei divieti ma che non sara' un "liberi tutti". Il distanziamento sociale dovrà - è fondamentale per continuare a contenere il rischio contagi - restare la priorità. 

Coronavirus e fase 2, il presidente Musumeci: "La produzione deve ripartire"

Saranno proprio gli assembramenti che verranno, d'ora in avanti, controllati, dispersi e sanzionati. Le forze dell'ordine di Agrigento e provincia terranno d'occhio, laddove possibile, anche gli spostamenti. Ma ci si preoccupera' di piu, appunto, degli assembramenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

  • Scoperto stabilimento dolciario abusivo, sequestrati generi alimentari scaduti e mal conservati: un arresto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento