Venerdì, 30 Luglio 2021
Alberto Samonà e Annalisa Tardino
Cronaca

Valle dei Templi, soddisfazione di Samonà per il sequestro delle strutture abusive  

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

«Se qualcuno pensava di spostare le lancette indietro di qualche decennio, quando le opere abusive passavano inosservate, si è sbagliato di grosso. Ringraziamo il Nucleo per la Tutela del patrimonio culturale e tutta l'Arma dei carabinieri per l'incessante azione di contrasto dell'illegalità e dell'abusivismo». Lo dichiara l'assessore regionale dei Beni culturali e dell'Identità Siciliana, Alberto Samonà, in merito al sequestro delle strutture abusive all'interno del Parco della Valle dei Templi di Agrigento, su provvedimento del gip.

Abusivismo edilizio nella Valle dei Templi: un indagato

«Ho personalmente telefonato al comandante Gianluigi Marmora del Nucleo per la Tutela del patrimonio culturale per esprimergli il sostegno di tutto il governo Musumeci – aggiunge Samonà - Da tempo è in corso in tutta la Sicilia una sempre più proficua collaborazione tra l'assessorato dei Beni culturali, le Soprintendenze e i carabinieri del Nucleo per la Tutela patrimonio culturale per prevenire e reprimere le azioni di illegalità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valle dei Templi, soddisfazione di Samonà per il sequestro delle strutture abusive  

AgrigentoNotizie è in caricamento