"Struttura di 270 metri quadrati abusiva nel cuore di San Leone", arriva l'ordine di demolizione

La stessa risulta costruita senza alcun permesso in un'area a vincolo sismico e paesaggistico

(foto ARCHIVIO)

Avrebbero costruito, su un terreno sottoposto a vincolo paesaggistico e sismico nei pressi di viale Emporium, una struttura di circa 270 metri quadri come ampliamento di un immobile già esistente, ma in "totale assenza di titoli autorizzativi".

Per questo una ditta di materiale edile è stata ingiunta dal Comune di Agrigento a provvedere alla demolizione di un bene realizzato con pilastri di ferro e pannelli prefabbricati .

Le stesse hanno 90 giorni di tempo per provvedere e potranno essere oggetto, successivamente, di una sanzione pecuniaria tra 2 e 20mila euro. Sarà inoltre acquisita di diritto al patrimonio comunale l'opera abusiva nel suo complesso, compresa la cosiddetta area di sedime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Uno dei migliori direttori di McDonald's del mondo è agrigentino, ecco la storia di Pietro Luparello

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento