Cronaca

Frana di via Lincoln, il costone fa paura: tavolo tecnico tra Comune e Protezione civile

La protezione civile con 300mila euro ha provveduto ad avviare i lavori di consolidamento.Lavori, però, fermi da due mesi

I lavori di consolidamento del costone di via Lincoln,a Porto Empedocle sono fermi da due mesi. I residenti hanno paura, per una situazione che crea parecchi allarmismi. Secondo quanto fa sapere l’edizione odierna de La Sicilia, è previsto per questa mattina un incontro utile a risolvere la questione.

Nei pressi del costone, già interessato a diverse frane, sorgono dei complessi residenziali, come quello dell’Arcadia. La protezione civile con 300mila euro ha provveduto ad avviare i lavori di consolidamento. Lavori, però, fermi da due mesi. Il faccia a faccia di questa mattina è tra il Comune e la Protezione civile.

 Sono diversi i residenti preoccupati per una situazione che, in passato, è già precipitata.  Il tavolo tecnico in programma quest’oggi dovrebbe portare avanti delle soluzioni. Gli empedoclini incrociano le dita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana di via Lincoln, il costone fa paura: tavolo tecnico tra Comune e Protezione civile

AgrigentoNotizie è in caricamento