menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Crescono i costi per farina ed energia elettrica, aumento del prezzo del pane in vista?

Si inizia da Siculiana dove i prezzi sono già lievitati e sindaco ha provveduto a convocare un tavolo tecnico ad hoc per discutere della questione

Anno nuovo e nuovo prezzo del pane in arrivo per tutti i cittadini della provincia?

Il primo territorio a lanciare un allarme è quello di Siculiana, con il sindaco Leonardo Luricella che ha convocato nei prossimi giorni un incontro con i panificatori del territorio per fare il punto sulla situazione.

"Vogliamo conoscere le motivazioni che andranno ad incidere in maniera non indifferente - dice -  sulle tasche dei cittadini per l’acquisto di un bene di prima necessità. Il rincaro del pane rappresenta sicuramente un problema per molte famiglie che hanno difficoltà a fare la spesa, per cui, in considerazione degli effetti generati dall’imposizione dei nuovi prezzi, si rende indispensabile  un’apposita e immediata  riunione per far chiarezza e trovare una soluzione”.

A non escludere la possibilità che gli aumenti possano riguardare anche altri comuni della provincia è l'associazione di categoria Assipan. "Il prezzo del pane dipende da come si autodeterminano gli stessi panificatori - spiegano -. Non conosciamo le motivazioni specifiche dell'aumento di Siculiana, ma certamente ci sono tutti i motivi perché questo avvenga non solo lì, stante la crescita delle materie prime e dei costi di produzione, a partire da luce e gas. Potremmo quasi dire che per troppo tempo non c'è stata un effettivo adeguamento del prezzo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento