rotate-mobile
Sabato, 30 Settembre 2023
Trasparenza

Concerti, mostre ed eventi, l'estate del Parco archeologico è costata oltre 150mila euro: i dettagli

Tra liquidazioni e -al momento - impegni di spesa, decine di migliaia di euro sono stati investiti per attività che si sono svolte non solo all'ombra dei templi

E' un conteggio parziale, e probabilmente ancora incompleto, ma già abbastanza "salato" da suscitare anche qualche polemica.

Stiamo parlando di quanto investito dal Parco archeologico per l'estate in corso. Tra mostre, concerti e iniziative di vario tipo (non tutte oggettivamente di richiamo, diciamo, internazionale) l'ente ha messo "sul tavolo" oltre 150mila euro, con differenze davvero ragguardevoli tra un finanziamento e l'altro.

Le ultime somme impegnate sono le 21mila e novecento euro che sono andate alla società che cura  l'organizzazione del concerto di Ramazzotti, che, diversamente da tutti gli altri eventi svoltisi nella Valle, era a sbigliettamento. Un "incentivo", probabilmente, per una tappa musicale molto attesa (solo due i concerti in tutta Italia) del nuovo tour.

Troviamo poi, attingendo dall'albo pretorio dell'Ente, una lunga sequenza di liquidazioni per manifestazioni dal costo sicuramente limitato: 1586 euro per il festival "Athena" dedicato all'editoria al femminile; 2mila euro per i premi "Ignazio Buttitta" e  "Mimosa d'oro", 2500 euro per lo spettacolo "Miti ed eroi nella Valle dei templi".

Salgono gli importi per altre iniziative: seimila euro impegnate per due rappresentazioni dello spettacolo "Erano...sono..saranno" che si sono tenute a villa Romana a Realmonte, 15mila euro "Kinema, rassegna di cinema e arti visive" e ben 43.890 euro sette albe nella valle con l'Odissea di Omero di Sebastiano Lo Monaco. Settemila euro sono andate al premio "Sipario d'Oro", altre 7mila per il premio "Karkinos" 20 agosto, 5700 euro per lo spettacolo "Percorsi d'amore" e 11mila euro circa per il ciclo d'incontri tenutosi al Museo "Griffo" e curati da Beniamino Biondi su temi connessi a cinema e letteratura. Altri 22mila euro sono stati impegnati per lo spettacolo di Lello Analfino a San Leone, mentre 24.200 euro è costata la rassegna "I riflessi del mito". 

Oltre 11mila euro è costato l' "Arcosoli Jazz", cui si aggiungono 5mila euro per gli spettacoli "Let it Beatles" e "Orchestra luna rossa" e le 4mila euro impegnate per il "Pirandello Stable festival"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerti, mostre ed eventi, l'estate del Parco archeologico è costata oltre 150mila euro: i dettagli

AgrigentoNotizie è in caricamento