Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Antonica va via dal Comune, il Consiglio: "Un'eccellenza che ci lascia"

L'ormai ex comandante della polizia locale si trasferisce all'Agenzia nazionale dei beni confiscati

Cosimo Antonica

"Profondo rammarico nel sapere che da domani un'eccellenza come il comandante Antonica non presterà più sevizio per il nostro Comune".

A firmare una nota è il consiglio comunale di Agrigento il quale saluta il trasferimento dell'ormai ex dirigente Cosimo Antonica, che adesso lavorerà all'agenzia nazionale dei beni confiscati dopo gli ultimi due anni particolarmente travagliati. Antonica, come si ricorderà, era entrato a Palazzo dei Giganti come comandate della polizia municipale ma, di recente, era stato spostato ad altro settore. Questo aveva portato ad una diatribale legale che non aveva visto comunque vittorioso Antonica, il quale era comunque tornato a capo dei vigili urbani alcuni mesi fa in seguito ad una turnazione "obbligata" da parte del Comune.

Arriva il nulla osta per il trasferimento, Antonica lascia la città

"Antonica non ha mai perso il rigore, la serietà, l'onestà, il forte senso delle istituzioni, retaggi ammirevoli della sua prima esperienza lavorativa come uomo dell'arma dei carabinieri - dice la nota -, cui poi aveva saputo aggiungere il pragmatismo e la piena conoscenza delle dinamiche amministrative che sono pane quotidiano per la dirigenza negli enti locali. L'Intero consiglio comunale lo ringrazia sentitamente e profondamente per la serietà, la disponibilità e la pazienza con cui ha assistito e coadiuto i lavori consiliari oltreché il singolo consigliere ogni qual volta sia stato destinatario di quesiti o richieste di collaborazione istituzionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonica va via dal Comune, il Consiglio: "Un'eccellenza che ci lascia"

AgrigentoNotizie è in caricamento