menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
 -1968

-1968

Corsa speciale del treno "Akragas Express"

Il biblista Mauro Pesce e l'antropologa Adriana Destro hanno viaggiato a bordo del convoglio

Ancora ospiti illustri a bordo del treno “Akragas Express” che percorre periodicamente la linea ferroviaria tra Agrigento e Porto Empedocle e che attraversa la Valle dei Templi: il noto biblista Mauro Pesce e sua moglie, l'antropologa Adriana Destro, hanno voluto visitare il Parco Archeologico di Agrigento utilizzando il vettore ferroviario.

I due docenti universitari bolognesi, che si trovavano ad Agrigento per un convegno organizzato dal centro Pasolini, si sono aggregati ad una comitiva scolastica proveniente da Raffadali. Dopo aver percorso il tragitto di circa 13 km tra Agrigento e Porto Empedocle, Mauro Pesce e Adriana Destro hanno avuto modo di visitare l'ottocentesca stazione ferroviaria di via Lincoln, restando particolarmente colpiti dalle architetture e dalla numerose testimonianze di archeologia ferroviaria ancora presenti nel sito gestito da Ferrovie Kaos.

Sempre in treno, i due studiosi hanno poi raggiunto la fermata del Tempio di Vulcano, dove, insieme al Presidente delle Guide Turistiche di Agrigento, Marco Falzone, hanno proseguito il tour del Parco archeologico. “La presenza di illustri esponenti del mondo della cultura – si legge in una nota di Ferrovie Kaos – testimonia, semmai ce ne fosse ulteriore bisogno, l'importanza di una linea ferroviaria dalle potenzialità incredibili che può e deve dare un impulso decisivo allo sviluppo del turismo tra Agrigento e Porto Empedocle”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento