Coronavirus, anche l'industria del vino è in ginocchio: stop ai consumi, aziende in crisi

Il numero di coloro che comprano vino è diminuito in modo estremamente significativo: gli ordini sono fermi ad inizio marzo

Il Coronavirus ha influito, come noto, sulle abitudini di vita di tutti e ha ripercussioni su tutti i settori produttivi. Quello vinicolo non fa eccezione. Come racconta il Giornale di Sicilia in edicola oggi, infatti, diverse cantine agrigentine stanno iniziando ad accusare la crisi a causa di una significativa riduzione dei consumi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Associazioni di categoria contro il "Cura Italia": "Troppo poco quanto disposto dal governo"

"La situazione è drammatica - spiega in una dichiarzione ripresa dal quotidiano palermitano l'imprenditrice menfitana Marilena Barbera -. Le ultime spedizioni del 2020 sono partite il 5 marzo scorso. Già all'inizio della seconda settimana di marzo abbiamo iniziato a ricevere email e telefonate di annullamento degli ordini, in due casi abbiamo fatto rientrare merce che era già stata spedita a clienti italiani. Gli ordini dall'estero che ci erano stati inviati dai nostri importatori tra la fine di febbraio e i primi di marzo sono stati bloccati pochi giorni prima della data di approntamento prevista, e rinviati a data da destinarsi. Sul fronte degli incassi è, possibilmente, una situazione ancora peggiore: non paga nessuno, nemmeno per forniture consegnate prima di Natale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Vigile del fuoco e operaio dell'aeroporto positivi al Coronavirus: nuovo caso anche a Cattolica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento