Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Coronavirus, appello di La Rocca Ruvolo: "Vaccinare al più presto migranti e persone senza fissa dimora"

La presidente della Commissione salute e servizi sociali chiede di utilizzare, preferibilmente, il siero monodose per accelerare i tempi

“Sollecito l’assessorato regionale per la salute a procedere con la vaccinazione anti-Covid, prediligendo ove possibile la formulazione monodose, delle persone senza fissa dimora italiane e straniere, degli immigrati senza permesso di soggiorno, dei cittadini comunitari non in regola amministrativamente, degli stranieri che hanno fatto domanda di regolarizzazione, dei migranti accolti in strutture di accoglienza, rom, sinti e camminanti italiani e stranieri presenti in insediamenti informali ed edifici occupati”. Lo scrive in una nota la presidente della commissione Salute e Servizi sociali dell’Ars Margherita La Rocca Ruvolo.

“L’ho già chiesto più volte, anche su sollecitazione di Migrantes, agli uffici competenti dell’assessorato regionale per la salute ma ancora non ho ricevuto nessuna risposta. Purtroppo – conclude La Rocca Ruvolo - anche in questo la Sicilia è a macchia di leopardo: in alcune Asp si continuano a registrare disservizi e malfunzionamenti, in altre, come per esempio a Palermo, si sta procedendo con le somministrazioni. Queste iniziative, però, per quanto virtuose, oltre a presentare evidenti limiti pratici, rischiano di alimentare la persistenza di grandi differenze tra un’Asp e un’altra, paradossalmente anche nello stesso territorio regionale nonché tra province contigue o nello stesso comune. Chiedo ancora una volta all’assessorato per la salute di emanare una nota per dare delle indicazioni e uniformare i comportamenti in tutta la Regione e quindi di attivare tutte le procedure necessarie – compreso l’utilizzo della piattaforma delle Poste italiane che genera il codice  STP (Straniero Temporaneamente Presente) come già avviene in altre regioni (Veneto, Liguria, Lazio) - affinché queste persone vengano vaccinate nel più breve tempo possibile, il diritto alla salute va garantito a tutti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, appello di La Rocca Ruvolo: "Vaccinare al più presto migranti e persone senza fissa dimora"

AgrigentoNotizie è in caricamento