Tampone rapido anti-coronavirus, sarà possibile farne 100 al giorno

Saranno gratuiti e volontari. Chi intende sottoporsi al test deve fornire le generalità all'ufficio Protocollo del Comune che provvederà a comunicare agli interessati il giorno e l'orario dell'esame

Tampone rapido per gli abitanti di Lampedusa e Linosa. Sarà possibile effettuarne, ogni giorno, un numero massimo di 100, secondo gli accordi presi dall'amministrazione comunale, l'assessorato regionale alla Sanità e l'Asp di Palermo. 

"I cittadini di Lampedusa e Linosa che intendono sottoporsi al test, che è gratuito e volontario, devono fornire le loro generalità all'ufficio Protocollo del Comune che provvederà a comunicare agli interessati il giorno e l'orario dell'esame, sia per quel che riguarda i tamponi da effettuare a Lampedusa che per gli esami che si faranno a Linosa - ha reso noto il sindaco delle Pelagie, Totò Martello - . L'iniziativa rientra in una campagna di screening rivolta alle isole minori, promossa dall'assessorato regionale alla Salute in collaborazione con le aziende sanitare provinciali della Sicilia. Ricordo anche, a tutti i cittadini di Lampedusa e Linosa, la necessità di indossare sempre la mascherina quando si è all'aperto, mantenere la distanza interpersonale di un metro ed evitare dunque assembramenti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento