Secondo tampone positivo nel giro di poche ore a Casteltermini, 50 i pazienti ormai fuori dal "tunnel" Covid-19

Il nuovo contagiato dell'area montana è riconducibile al focolaio dell'infermiere trentenne. Da 10 sono diventate 11 le persone decedute. Quattro guariti in più rispetto ad ieri: ecco la distribuzione, Comune per Comune, di coloro che non sono più a rischio

C'è un secondo caso di Coronavirus - ed è riconducibile all'infermiere trentenne risultato positivo ieri - a Casteltermini. Salgono, complessivamente, a 114 i contagiati agrigentini. Aumentate, però, e per fortuna, le persone guarite: ieri erano 46 mentre oggi sono 50. Cresce, invece, purtroppo, il numero dei deceduti: ieri erano 10 e oggi sono 11. Si tratta della nonna novantenne dell'infermiere castelterminese. 

Da oggi, l'Asp di Agrigento ha iniziato a fornire anche il numero delle persone guarite Comune per Comune. Ad Agrigento su complessivi 13 infetti: 5 sono i guariti; ad Aragona l'unico paziente risultato "positivo" s'è lasciato alle spalle l'incubo Covid. Non è invece - non ancora - guarito il paziente di Caltabellotta, né quello di Camastra. Sui 5 contagiati di Campobello di Licata, nessun guarito; mentre a Canicattì 2 delle 6 persone ammalate sono tornate ad essere sane. A Favara sono guariti in due ed altrettanti risultano essere ancora contagiati. A Lampedusa è ancora inserito fra i positivi il soggetto risultato positivo, ma l'azienda sanitaria provinciale ha specificato che è competente un'altra Asp, ossia quella di Palermo. A Licata, su 8 contagiati sono guariti in 7. A Menfi, su 12 sono 7 le persone che non risultano più avere il virus.

Muore pensionata 90enne ricoverata in ospedale: è la nonna del 30enne di Casteltermini risultato positivo al Covid-19 

Il paziente di Montallegro - l'unico - non è stato inserito fra i guariti. Eppure l'anziana insegnante è stata dimessa dal Covid hospital di Partinico ed ha pure terminato la quarantena in un albergo. Nessun guarito a Naro che resta con un caso. Sui 9 di Palma di Montechiaro è guarito soltanto un paziente, così come una è stata la persona giudicata guarita - sui 6 complessivamente contagiati - a Porto Empedocle. Nessun contagiato, esattamente per come aveva annunciato ieri il sindaco Silvio Cuffaro, a Raffadali dove tutti e tre i pazienti si sono lasciati dietro le spalle il "tunnel".A Ravanusa, invece, su 4 infetti ne risulta guarito soltanto 1; a Realmonte è ancora ammalato l'unico positivo del paese; a Ribera su complessivi 8 ne sono guariti 3; a Santa Margherita Belice su 3 contagiati, 2 ce l'hanno fatta; a Sciacca - così per come ha già reso noto il sindaco Francesca Valenti - su 23 positivi, 14 sono fuori pericolo. L'unico paziente di Siculiana viene dato ancora per positivo, ma il sindaco Leonardo Lauricella aveva reso noto che la persona era guarita. 

Soffia vento di speranza: dimesso il 72enne di Aragona ed è tornata a casa la 92enne di Montallegro

Restano sempre 11 i ricoverati nel resto dell'isola: 1 a Caltagirone, 4 a Caltanissetta, 1 ad Enna, 1 a Marsala, 1 a Messina, 1 al Civico di Palermo, 2 a Partinico, 2 al "San Paolo palace" di Palermo, 1 a Leonforte e 1 in una Rsa di Caltanissetta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di tamponi rino-faringei, oggi, risultano esserne stati fatti 3.447. Ieri erano invece 3.275. Scendono, infine, le persone poste in quarantena: ieri erano 42 e oggi sono invece 38.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento