Arrestato per furto aggravato, 30enne interrogato via Skype causa Coronavirus

L’uomo avrebbe picchiato in Romania una donna portandole via il portafoglio con all’interno denaro e carta di credito

Foto archivio

L’interrogatorio di garanzia si fa via Skype. E’ quanto accaduto a Sciacca in seguito ad un mandato di arresto europeo a carico di un romeno. Cambia la giustizia ai tempi del Coronavirus. Samir Buhai, arrestato perché condannato a 3 anni e 4 mesi di carcere, ha risposto al giudice Antonino Cucinella tramite Skype. L’interrogatorio, del 30enne romeno, è avvenuto tramite una web cam.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, avrebbe picchiato in Romania una donna, portandole via il portafoglio con all’interno denaro e carta di credito. Inoltre, il 30enne, avrebbe anche tagliato e rubato dieci alberi di proprietà dello Stato. Il mandato di arresto europeo è arrivato a seguito di una condanna definitiva. La polizia avrebbe arrestato Buhai al museo del Mare.  L’uomo è assistito dall’avvocato  Pasquale D’Anna. Il 30enne si è avvalso della facoltà di non rispondere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento