menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Campobello riapre il cimitero, via libera a gruppi di 8 per chi ha perso un familiare

Dal 4 maggio, sempre rispettando le misure di sicurezza, potranno tornare tutti a visitare i propri defunti

A Campobello di Licata si potrà. Mentre negli altri Comuni dell'Agrigentino ancora nessuna decisione sarebbe stata presa al riguardo, a Campobello dal 4 maggio si potrà ritornare a visitare i defunti al cimitero. Il sindaco Giovanni Picone ha deciso di riaprire il camposanto.

Intanto già da ieri e fino a domattina, su disposizione del capo dell'amministrazione comunale, al cimitero possono accedere, a gruppi di 8 persone regolarmente autorizzate, quei nuclei familiari che hanno perso un proprio parente dal mese di febbraio e che non hanno avuto la possibilità di poter sistemare le tombe e le cappelle gentilizie. "Si tratta di una attenzione particolare alle famiglie che hanno perso i propri cari in questo periodo di lockdown - ha dichiarato Picone - e che oltre al dolore per la morte del proprio congiunto non hanno avuto la possibilità di poter piangere sulla tomba e di depositare un fiore. In maniera ordinata e stando sempre attenti alle prescrizioni imposte dalle norme e cioè senza creare assembramenti e mantenendo la distanza di un metro tra le persone, naturalmente muniti di mascherine e guanti, sarà concessa questa apertura straordinaria del cimitero. Il personale addetto alla guardiania ed alla custodia del luogo avrà cura di verificare che siano rispettate le regole".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento