Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, un commerciante riapre la sua attività: "Ce la metteremo tutta"

Il "lockdown" rimane prorogato fino al 3 maggio, ma alcune attività commerciali da oggi hanno ripreso a lavorare

 

Fra le attività commerciali che oggi hanno potuto riprendere a lavorare, ci sono anche i negozi di abbigliamento per bambini. Dopo oltre un mese di lockdown, il nuovo Dpcm emanato venerdì scorso dal premier Conte ha autorizzato questi commercianti a ripartire ma con delle restrizioni per prevenire il rischio del contagio.

Coronavirus, che cosa riapre oggi in ItaliaCoronavirus, che cosa riapre oggi in Italia

Nei punti vendita aperti,  il numero dei clienti ammessi è proporzionale alla superficie del negozio, è consentito infatti l’ingresso di una persona per quaranta metri quadrati. Gli avventori, dovranno rispettare le distanze, di almeno un metro fra loro, ed essere muniti di guanti e mascherine protettive che sono obbligatorie anche per gli addetti alle vendite. I titolari dei negozi,  dovranno garantire anche  la  pulizia e la disinfezione giornaliera dei locali.

"E’ il primo giorno di lavoro – dice ai microfoni di AgrigentoNotizie Paolo Giglia, commerciante di Favara – speriamo che tutto vada bene".
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento