Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"#risorgiamoitalia": i titolari di bar, ristoranti e pizzerie consegnano le chiavi in Comune

A ricevere gli esercenti è stato il sindaco Vincenzo Maniglia: "Apprezzo e rispetto la vostra pacifica manifestazione, farò in modo di trasferirla al Governo centrale"

 

"Siamo tutti sulla stessa barca. Non ci sono figli e figliastri e chi ha difficoltà maggiori non verrà buttato al macero. Apprezzo la vostra pacifica manifestazione, la rispetto e farò in modo di trasferirla da queste stanze al Governo centrale. Ma nello stesso tempo ragioneremo con gli uffici e con il consiglio comunale". Lo ha detto il sindaco di Racalmuto, Vincenzo Maniglia, ricevendo stamani i titolari di bar, ristoranti e pizzerie che in Comune hanno consegnato le chiavi delle loro attività.

"#risorgiamoitalia": bar, ristoranti e pizzerie aperti, s'alza forte la voce: "C'è bisogno di lavorare"

Dopo il flashmob "#RisorgiamoItalia" di ieri sera: con i locali aperti ma deserti, gli esercenti sono passati alla seconda tappa della protesta: la consegna delle chiavi appunto. Le attività sono in ginocchio. Dopo due mesi di chiusura, neanche gli stessi titolari sanno se riusciranno davvero a farle sopravvivere. Il rischio fallimento è sempre più concreto.

 

Saracinesche alzate e luci accese: flashmob di bar, pub e ristoranti, commercianti pronti alla protesta plateale

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento