"Fuori dal carcere chi deve scontare meno di due anni", la Camera penale agrigentina lancia l'appello

L'avvocato Angelo Nicotra aderisce alla campagna indetta a livello nazionale, suggerite misure alternative

L'avvocato Angelo Nicotra

"In questo momento di disagio per tutti, occorre un gesto di solidarietà per i carcerati, che causa sovraffollamento sono in una situazione di sofferenza, ancor più acuita per lo stato emergenziale sanitario in atto ed i rischi di diffusione del virus Covid-19. Vi invito a firmare l'appello al Governo promosso dalle Camere penali affinchè venga adottato con urgenza un decreto legge che preveda per i detenuti con pena da scontare, anche residua, inferiore ai due anni l'applicazione di misure alternative: detenzione domiciliare, affidamento in prova al servizio sociale o altre".

Il presidente della Camera penale "Giuseppe Grillo" di Agrigento, Angelo Nicotra, lancia la campagna di sensibilizzazione per il mondo carcerario, in grande fermento in seguito all'emergenza Coronavirus, e sollecita un intervento di clemenza, di fatto, da parte del governo.

L'idea, per sfoltire la presenza all'interno delle carceri, è quella di svuotarle dei reclusi che siano ormai prossimi all'espiazione della pena. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello, in prima battuta, è stato lanciato sulla pagina Facebook della Camera penale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento