Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Covid, un morto a Porto Empedocle, Campobello di Licata e Canicattì: cinque nuovi casi a Ravanusa

Si registrano comunque numerose guarigioni in diversi comuni della provincia e soprattutto dati rassicuranti dagli screening effettuato sulla popolazione scolastica

Morta diversi giorni fa, ma solo adesso è stato reso noto che fosse positiva al Covid-19. La vicenda è avvenuta a Porto Empedocle ed è stata resa nota dal sindaco Ida Carmina. Sono tre i nuovi casi positivi in città. Sale quindi la conta dei morti registrati nella giornata di oggi, dopo i decessi avvenuti tra ieri sera ed oggi a Campobello di Licata e Canicattì. Sempre oggi, però, sono centinaia i nuovi tamponi negativi riscontrati durante gli screening condotti dai comuni di Campobello di Licata, Cammarata e Realmonte. Sette tamponi molecolari dei giorni scorsi si sono rivelati, alla fine, dei falsi positivi a San Giovanni Gemini. Nuovi casi si registrano a Ravanusa.

Porto Empedocle, tre nuovi positivi ed è "giallo" sulla morte di un'anziana

E' di tre persone risultate positive al Covid il bilancio dei contagiati per Porto Empedocle tra ieri e oggi stando a quanto comunicato dal sindaco Ida Carmina sui propri canali social. A questi casi si aggiungono alcune persone in attesa di molecolare perché entrati in contatto con una donna morta ad inizio dicembre e che, ha detto il sindaco, solo oggi è stata ufficializzata come morta a causa del Covid. Questo ha portato quindi solo adesso all'avvio dei protocolli previsti.

San Giovanni Gemini, smentiti sette tamponi rapidi

Il sindaco Carmelo Panepinto ha annunciato che i controlli molecolari fatti su sette persone, quattro alunni e tre lavoratori del personale Ata, hanno smentito i tamponi rapidi effettuati mercoledì scorso e che ernao risultati positivi. Domani, 6, dicembre, nuova giornata dedicata allo screening a borgo Gallea, in contrada Tumarrano.

Santa Margherita Belice, due guarigioni: c'è anche un bambino di tre anni

"Cari concittadini, vi informo che ho ricevuto le comunicazioni ufficiali da parte dell’ASP di Agrigento della fine del periodo di isolamento domiciliare per infezione da SARS-Cov-2 di un signore di anni 68 e un bambino di appena 3 anni". Ad annunciarlo il sindaco di Santa Margherita di Belice, Franco Valenti.

Ravanusa sfiora i 50 casi

Nella serata di oggi il sindaco Carmelo D'Angelo ha annunciato che l'Asp ha comunicato cinque nuovi casi di contagio da Covid-19. Il primo cittadino rivolge le condoglianze inoltre ai due ravanusani morti oggi - uno dei quali ricoverato a Campobello di Licata. I positivi sono attualmente 49. 

Perde la vita un anziano ospite di Rsa a Campobello di Licata

Campobello di Licata conta un nuovo morto per Covid. Si tratta di un anziano originario di Ravanusa anche lui, come era già successo per una donna nei giorni scorsi, ricoverato presso una Rsa. In città si registrano però 4 persone guarite e soprattutto 700 tamponi rapidi tutti negativi. Complessivamente Campobello ha oggi 110 positivi.

Il bollettino dell'Asp di ieri: 59 nuovi casi registrati in provincia

Canicattì piange un morto ma conta nuove guarigioni

"Oggi l'Asp ha comunicato l'avvenuta guarigione e la fine dell'isolamento di 18 nostri concittadini, precedentemente positivi al Covid-19.  Gli attuali positivi in Città sono 193". Ad annunciarlo è il sindaco Ettore Di Ventura, che stamattina aveva dovuto comunicare purtroppo però la morte di un canicattinese che era ricoverato da giorni in Terapia intensiva. E' la settima vittima del virus.

Cammarata, oltre 800 tamponi negativi

Crescono i tamponi negativi a Cammarata, dove lo screening condotto sulla popolazione scolastica sta oggi restituendo un quadro complessivamente rassicurante. "Nei giorni scorsi - dice il sindaco Mangiapane - abbiamo deciso di non chiudere le scuole, ma di isolare  le singole classi qualora necessario e di eseguire i tamponi (come Comune) per essere tempestivi e veloci. Siamo forse uno dei pochi comuni in Italia ad aver sanificato le scuole ogni settimana. Abbiamo sanificato  chiese ed edifici pubblici con regolarità e ad oggi mi sento di dire che i risultati ad oggi, sono frutto anche del nostro impegno, così come del buonsenso dei cammaratesi, che si sono dimostrati sempre responsabili. Continuiamo così, non culliamoci però dei risultati di oggi - ammonisce il sindaco - in quanto se pur pieni di speranza, devono essere ancora un monito per continuare a rispettare le regole. Viviamo le festività natalizie che si apprestano ad arrivare all'insegna del rispetto delle regole e del senso civico.  Possiamo farcela a superare questo periodo, anzi, ne sono certo! E se rispetteremo le regole del buonsenso, potremo dire di avercela fatta insieme".

Pioggia di tamponi negativi a Realmonte

Questa mattina, nell'area esterna dell'istituto "Garibaldi" di Realmonte, sono state effettuate le operazioni di screening degli alunni della scuola media ed elementare, del personale docente e Ata. Secondo quanto diffuso dall'Amministrazione comunale, su 353 tamponi realizzati, tutti sono risultati negativi. Soddisfatta il sindaco, Sabrina Lattuca.

Coronavirus, due nuove vittime: l'ex sindaco di Montevago e "nonnina" di Ravanusa ospite di casa di riposo

Ancora guariti a Licata

Altri tre licatesi si sono lasciati alle spalle l'incubo del coronavirus. A renderlo noto è stato il comando della polizia municipale di Licata che ha aggiornato il numero di coloro che sono ancora contagiati: 51 persone. 

Naro è a 38 casi

Secondo l'aggiornamento fornito dal sindaco di Naro, Maria Grazia Brandara, in paese sono 38 i positivi, 31 le persone in quarantena e 44 i guariti. 

(aggiornato alle 21.44)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, un morto a Porto Empedocle, Campobello di Licata e Canicattì: cinque nuovi casi a Ravanusa

AgrigentoNotizie è in caricamento