Nuovo caso di Covid-19 a Siculiana, il sindaco: "Il contagio è avvenuto verosimilmente in ospedale"

Leonardo Lauricella: "La persona risultata positiva al test è stata ricoverata ad Agrigento il 20 aprile per cause non riconducibili al Coronavirus e solamente dopo 6 giorni ha manifestato febbre" 

L'ospedale Civico di Palermo dove il siculianese si trova ricoverato

"La persona risultata positiva al test è stata ricoverata ad Agrigento il 20 aprile per cause non riconducibili al Covid-19 e solamente dopo 6 giorni ha manifestato febbre. Pertanto verosimilmente il contagio è avvenuto in ospedale. Al momento, il paziente trovasi ricoverato al Civico di Palermo. La situazione è sotto controllo, continuiamo a rispettare le misure di prevenzione consigliate". Lo ha reso noto, attraverso i social, il sindaco di Siculiana Leonardo Lauricella. 

Il nemico è sempre in agguato: nuovo caso di Covid-19 a Siculiana, salgono a 121 gli infetti

Il sindaco Lauricella, avvisato ieri sera da AgrigentoNotizie (che ne aveva preso atto grazie al report fornito dall'Asp) del nuovo caso di Coronavirus in città, ha verificato stamani quanto gli era stato comunicato - attraverso il portale appositamente istituito - dall'Asp di Agrigento. "Stiamo, assieme al medico di famiglia, attivando le procedure e le precauzioni che il caso impone, anche con riferimento al nucleo familiare. Continuiamo a rispettare - ha lanciato un nuovo appello il sindaco - le misure di prevenzione consigliate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento