rotate-mobile
Cronaca

Il Covid corre veloce e i contagi aumentano, Musumeci: "Se necessario pronto a dichiarare zone rosse"

I dati collocano l'Isola in zona gialla, manca di fatto solo la data del cambio di fascia, ma il governatore si dice pronto ad adottare provvedimenti ad hoc per le aree con maggiore diffusione del virus. Massima attenzione anche al fronte economico: "Le strutture commerciali ed economiche non devono mai chiudere"

"Abbiamo già fatto quello che dovevamo fare per contenere il virus. Abbiamo dichiarato alcune zone arancioni e non ho difficoltà a dichiarare zone rosse qualora fosse necessario. L'obiettivo è quello di neutralizzare i focolai Covid".

E' netto il presidente della Regione, Nello Musumeci, ospite del Tgr Rai Sicilia. "Presto andremo in zona gialla - ha aggiunto Musumeci -, come la stragrande maggioranza delle regioni italiane, ma sarà un fatto più che fisiologico. Secondo gli esperti nelle prossime settimane dovrebbe registrarsi un calo".

La zona gialla è una certezza, visto il numero dei contagi e le percentuali di ricoveri sia nei reparti ordinari sia in terapia intensiva. "Il virus ci condanna a convivere e sarà una convivenza che durerà forse ancora per qualche anno - ammette Musumeci - ma nel frattempo le nostre strutture commerciali ed economiche continuano a lavorare e non devono mai chiudere".  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid corre veloce e i contagi aumentano, Musumeci: "Se necessario pronto a dichiarare zone rosse"

AgrigentoNotizie è in caricamento