menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Coronavirus, due nuove vittime: l'ex sindaco di Montevago e "nonnina" di Ravanusa ospite di casa di riposo

Nella struttura d'accoglienza per anziani di Campobello di Licata si tratta del terzo decesso. Bernardo Triolo, segretario del Comune di Marsala, era ricoverato al reparto di Rianimazione dell'ospedale "Giovanni Paolo II" di Sciacca

Montevago è in lutto. Il Covid-19, nonostante i disperati tentativi dei medici per salvarlo, ha ucciso Bernardo Triolo, 56 anni, già sindaco nel 1993-1994 di Montevago, segretario del Comune di Marsala.  Il professionista - molto stimato sia nell'Agrigentino che nel Trapanese, ma non soltanto - era ricoverato al reparto di Rianimazione dell'ospedale "Giovanni Paolo II" di Sciacca. 

Ad esprimere cordoglio per la morte dell'uomo è stato il sindaco di Sciacca Francesca Valenti. Triolo ha infatti ha ricoperto al Comune di Sciacca la carica di segretario per alcuni mesi durante l’amministrazione guidata dal sindaco Vito Bono, dal settembre al dicembre 2009. Cordoglio ha espresso anche il sindaco di Montavago Margherita La Rocca Ruvolo che ha annunciato: "Verrà allestita la camera ardente nella sala consiliare del Comune da oggi pomeriggio fino alle 15 di domani quando verranno celebrati i funerali. Sarà proclamato il lutto cittadino”. Contagi e guarigioni intanto continuano a registrarsi. 

Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 49 nuovi positivi, un ricoverato, 127 guariti e un morto

Nuovo decesso a Campobello 

"Due positivi e 3 persone guarite. Purtroppo dobbiamo registrare il decesso di una signora alla casa di riposo originaria di Ravanusa. Complessivamente abbiamo 115 positivi - ha detto il sindaco di Campobello di Licata, Gianni Picone, - . Voglio esprimere la mia vicinanza e della nostra comunità, agli ospiti delle tre case di riposo e ai loro familiari per questo momento difficile. Sono vicino anche agli operatori a cui dico di stringere i denti trovando ogni giorno la forza di lavorare con la giusta determinazione ed essere acconto ai nostri nonnini dando il giusto conforto. Domani ci sarà da parte dell'Asp uno screening sulla popolazione scolastica". Per Campobello di Licata questa è la terza vittima all'interno della casa di riposo. 

Canicattì è a 212 positivi 

"L'Asp ci comunica la fine dell'isolamento domiciliare, perché negativi, di 9 nostri concittadini. Sempre oggi abbiamo avuto notificata la positività al Covid-19 di 2 persone. Gli attuali positivi in città sono 212" - ha reso noto il sindaco Ettore Di Ventura - .

Alti e bassi a Palma di Montechiaro

"Due nuovi positivi e un guarito" - ha reso noto il sindaco di Palma di Montechiaro dove i contagiati sono attualmente 85.  

Aragona tira sospiro di sollievo

"Diciassette dei 18 tamponi rapidi risultati positivi durante lo screening sulla popolazione scolastica sono risultati negativi al tampone molecolare - scrive il sindaco Peppe Pendolino - . Sono stati effettuati in totale circa 750 tamponi rapidi e alla fine riscontriamo solamente un soggetto positivo". Ad Aragona, oggi, sono stati comunicati altri 4 contagi. Il totale dei positivi è dunque di 48. 

Grotte è a 36

"Oggi abbiamo ricevuto la comunicazione dall'Asp di altri 3 casi di positività al Covid-19. I guariti sono 27; 36 i positivi e uno il deceduto" - ha scritto il sindaco Alfonso Provvidenza - . 

Positivi e guariti a Racalmuto

"Due nuovi casi di contagio e 4 guarigioni. I nuovi casi non risultano ancora censiti in piattaforma e si rimane in attesa dei casi non ancora ufficializzati. Per la prima volta il numero di guarigione supera quello degli attuali positivi che scendono a 18. Questo dato ci conforta perchè registra una tendenza al decremento" - ha aggiornato il sindaco Vincenzo Maniglia - . 

Boom di guariti a Ravanusa

"L'Asp ha comunicato l'avvenuta guarigione di 13 nostri concittadini. Sono invece 3 i nuovi contagiati - ha reso noto il sindaco Carmelo D'Angelo - . Ad oggi il totale dei positivi scende a 44. Domani riunione per assumere nuove decisioni a seguito del Dpcm di ieri anche in merito alla didattica nelle scuole".

Guariti anche a Sambuca

"Notificati i nominativi di due persone guarite dal Covid" - ha aggiornato il sindaco Leo Ciaccio - .

Solo guariti a Licata

Intanto, durante la giornata, a Licata sono state comunicate altre 6 guarigioni e il numero degli attuali positivi è sceso a 54. 

(Aggiornato alle ore 21,05)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento