Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Occorre evitare possibilità di assembramento. Ecco cosa sta muovendo le amministrazioni comunali che hanno già deciso per un temporaneo stop

Sia Licata che Canicattì, le rispettive amministrazioni comunali, hanno deciso: stop ai rispettivi mercatini settimanali. L'innalzamento del livello di rischio incremento di casi Covid-19 non lascia dormire sonni tranquilli agli amministratori.

Canicattì 

"Visto l'attuale andamento epidemiologico in città, già accertato dai competenti organi sanitari, al fine di scongiurare potenziali assembramenti di persone che non consentirebbero il rispetto delle prescrizioni atte ad evitare il diffondersi del contagio - ha reso noto il sindaco Ettore Di Ventura - ho firmato un'ordinanza con la quale si vieta lo svolgimento del mercatino settimanale di via Carlo Alberto per mercoledì 28 ottobre". 

Licata

Coronavirus, il Comune ha deciso: cimiteri chiusi e mercati sospesi

Sospesi i mercatini infra settimanali anche a Licata dove i rappresentanti di categoria hanno chiesto all'amministrazione comunale di adoperarsi "per aiutare le imprese locali mediante l'elargizione di un ristoro economico a fondo perduto, prelevando le somme necessarie  da quelle non utilizzate a seguito della sospensione dei mutui della cassa depositi e prestiti". L'amministrazione comunale ha data ampia disponibilità ad indire, a breve termine, un tavolo tecnico in cui analizzare la richiesta ed individuare gli eventuali percorsi per soddisfare le esigenze di dette attività produttive".

Agrigento

Resta fruibile il mercatino settimanale del venerdì. Ma ci sarà una vigilanza da parte degli operatori della Protezione civile della Provincia, collaboratori e coadiuvati dalla polizia locale, che con termoscanner misureranno la temperatura corporea. E ci saranno anche - secondo quanto annunciato dal sindaco Franco Micciché - delle transenne. 

(Aggiornato alle ore 22,30 del 27 ottobre)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Covid-19, il virus torna a tenere sotto scacco Canicattì: un morto e 35 nuovi positivi

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

  • Scoperto stabilimento dolciario abusivo, sequestrati generi alimentari scaduti e mal conservati: un arresto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento